Politica brutta bestia

15,49

Prefazione di Giampaolo Pansa – Romanzo
ISBN 9788887355398

Pag. 250

Collana:

Descrizione

Nella provincia italiana, prima di Tangentopoli, c’era una razza politica figlia del “mondo piccolo” di Giovanni Guareschi, destinata poi al purgatorio da Mani Pulite. Facce e storie, che vivevano una politica definita bruta bestia per la sua energia animale. Si tratteggiano psicologie, si esaltano caratteri, fisicità e discorsi della militanza e dell’azione politica di una gens, ben riconoscibile da ogni lettore, durata oltre mezzo secolo.

L’autore
Stefano Scansani, responsabile delle pagine culturali della Gazzetta di Mantova, si è occupato di mitografia zoologica e tombale (Il bestiario podiense; 1985 La pantoffola di Matilda, 1986), Sessualità coronata (L’amor morto, 1991), Cultura alimentare (Il mangiare cattivo, 1998) e Religiosità popolare (Orapronòbis, 1999)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Politica brutta bestia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *