Margherita madre d’acqua

12,39

Romanzocon una lettura critica di Barbara Lanati
ISBN 9788887355126

Pag. 160

Collana:

Descrizione

Ci sono uomini e donne in questo romanzo. E bambini le cui passeggiate, corse nei campi, sogni e incubi riaffiorano alla mente durante tutta la vita adulta. Attraverso il ricordo si svolge il lento intrecciarsi di vite e drammi fino alla nascita di una nuova esistenza.

L’autore
Graziella Bonansea ha studiato a Torino e a Parigi, dove ha conseguito un dottorato di ricerca in storia e civiltà. Membro della Società Italiana delle Storiche, ha approfondito la sua formazione all’Istituto Europeo di Firenze. Ha pubblicato saggi sulla soggettività, sulla memoria e sull’immaginario del corpo in riferimento ad alcuni momenti cruciali del XX secolo: il fascismo, le guerre, gli anni 50. Insieme a Bruna Peyrot ha scritto Vite discrete (Torino, Rosenberg & Sellier, 1993), uno studio della rappresentaezione del corpo femminile nella società valdese-protestante.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Margherita madre d’acqua”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *