I filosofi e le donne

20,00

La differenza sessuale nella storia della filosofia
ISBN 9788887355-320

Pag. 270

Collana:

Descrizione

Come i filosofi hanno pensato la donna e il femminile? La tradizione e la storia della filosofia viene osservata secondo la categoria della differenza sessuale da Platone a Cartesio, da Rousseau a Kant, da Hegel a Nietzsche fino al Novecento. Nella seconda parte tutto il percorso del femminile: Virginia Woolf, Simone De Beauvoir, Simone Weil, Hannah Arendt, Maria Zambrano e Luce Irigary.

L’autore
Wanda Tommasi è docente di Storia della filosofia contemporanea all’Università di Verona. Fa parte fin dalla fondazione della comunità filosofica Diotima. Ha pubblicato: La natura e la macchina. Hegel sull’economia e le scienze (Liguori, 1979), Maurice Blanchot: La parola errante (Bertani, 1984), Simone Weil: segni, idoli e simboli (Franco Angeli, 1993), Simone Weil. Esperienza religiosa, esperienza femminile (Liguori, 1997).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I filosofi e le donne”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *